Albergo Roma Castelfranco Veneto Hotel quattro stelle

  • italiano
  • English
  • español
  • français
  • Deutsch
  • русский
  • 日本語
  • 中文


Castelfranco Veneto - Cosa vedere - Best Western Albergo Roma

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Neonati
fino a 12 anni fino a 3 anni
Sei già Socio Best Western Rewards?
Inserisci qui il tuo numero di tessera

Castelfranco Veneto è considerato una dei più interessanti “centri minori” del Veneto.

Ricco di storia e collocato in una posizione centrale , è il luogo di partenza ideale per visitare numerose località della regione tra cui Cittadella, Bassano del Grappa, Asolo, il Montello e il massiccio del Grappa, oltre che alle più famose Treviso, Vicenza, Venezia e Padova .

Castelfranco nacque alla fine del XII secolo per volontà del comune di Treviso per difendere i suoi territori dai Padovani e dai Vicentini. Nello stesso momento i governanti trevigiani concessero particolari esenzioni fiscali (da qui il nome Castelfranco) e vantaggi economici a chi accettava di andarvi ad abitare.

Ancora oggi il Castello è ben conservato, ha un perimetro di 930 metri e solide torri agli angoli e nei punti mediani delle mura alte sette metri.
Col trascorrere del tempo venne meno la funzione militare della città ma accrebbe la sua importanza economica e culturale. Nell’area urbana e nelle campagne i nobili veneziani fecero infatti costruire alcune splendide ville.

All'interno del Castello si possono visitare il Teatro Accademico, progettato dall'architetto Preti e costruito a partire dal 1754. Il teatro non è solo un gioiello di storia ma anche il centro della città, il punto di riferimento della vita civile dei castellani. Sempre all'interno delle mura, vi è anche il Duomo, progettato anch'esso dall'architetto Francesco Maria Preti a partire dal 1723. Il Duomo di Castelfranco accoglie la famosa Pala del Giorgione intitolata "Madonna col bambino".

Best Western Albergo Roma